Mastoplastica e lifting al Congresso SOFCEP

Il Dr. Bernardi parteciperà come relatore e moderatore al Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica Estetica 16/19 settembre 2021. Il suo contributo scientifico verterà sulla sua esperienza clinica del trattamento dell’invecchiamento cutaneo del viso e del collo mediante lifting cervico-facciale e poi sulla mastoplastica correttiva ( riduttiva, mastopessi, simmetrizzazione,..) senza utilizzo di protesi mammarie.

Chirurgia Plastica Estetica Casa di cura “Villa Maria” – Mirabella Eclano (AV)

Dopo un lungo periodo  di pausa “forzata”, riprendo con grande entusiasmo  la mia attività di Chirurgia Plastica Estetica con  visite, trattamenti ed interventi chirurgici presso la Casa di Cura “Villa Maria” – Mirabella Eclano (AV).

Prossima data Martedì 13 luglio 2021 .

Per appuntamenti: 366 722 3512

Visite ed interventi a Rimini 16 Giugno 2021

Il Dr. Bernardi continua la sua attività  professionale  mensile a Rimini, presso la  Casa di Cura Villa Maria,  Viale Giacomo Matteotti, 24 . Prossimi appuntamenti programmati :  Mercoledì 16 Giugno 2021.

Per prenotare visite  tel: +39 366 7223512

Chirurgia Plastica e Vaccino Covid

Viviamo in un momento difficile di emergenza sanitaria e  noi medici chirurghi siamo chiamati a mettere in atto misure preventive più stringenti di quelle ordinarie. L’AICPE (Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica) ha emanato questo comunicato relativo al vaccino Covid19 e interventi di  elezione di Chirurgia Plastica.

“..Vi informiamo che non esistono a tutt’oggi delle vere e proprie linee guida riguardanti la tempistica intercorrente tra una dose di Vaccino Covid 19 ed un eventuale intervento di Chirurgia Plastica.
Con una dose di buon senso e sulla base della letteratura scientifica presente, peraltro non numerosa, ci sentiamo di consigliare che è raccomandabile attendere, in assenza di effetti collaterali, una settimana dall’inoculazione di una delle dosi, prima di effettuare una chirurgia elettiva.
Invece in presenza di effetti collaterali, è raccomandabile, in accordo con il medico di base e/o con gli specialisti curanti, procrastinare l’intervento fino alla risoluzione di tali effetti.
(di seguito i relativi links relativi a  tre position statements di importanti istituzioni, la Società Australiana di Chirurgia Plastica Estetica ASAPS , il Royal College of Surgery of England e la Mayo Clinic)…..”

 

Attenzione alle visite gratuite in chirurgia estetica pubblicizzate sul web

Perché la visita specialistica privata non deve essere gratuita

Il Chirurgo Plastico quando esegue una prima visita finalizzata ad un intervento di chirurgia estetica, ha bisogno di tempo: per ascoltare il paziente, per osservarlo e visitarlo, per pensare e riflettere. Tutto ciò offre una qualità superiore all’atto medico che comprende la raccolta completa dell’anamnesi, la visita approfondita, il progetto adeguato del trattamento, l’informazione completa ed esaustiva sul trattamento proposto, sulle possibili alternative, sulla convalescenza, sugli esiti e possibili complicanze, ed altro.

La disponibilità di tempo consente al paziente di porre ogni domanda utile per approfondimenti e chiarimenti per arrivare alla decisione chirurgica con la giusta informazione e consapevolezza.

Inoltre, il Chirurgo Plastico, non guadagnando esclusivamente sul trattamento, è libero di fornire un parere davvero neutrale, “spassionato”, imparziale ed onesto, magari anche rifiutando un trattamento che egli non ritiene sicuro od efficace.

Il Medico che visita gratuitamente, di contro, guadagna solo se il paziente decide si subire un trattamento e potrebbe per questo essere spinto ad invogliarlo a sottoporsi ad un intervento senza esporre esaurientemente i limiti e le possibili complicanze.

 


Crediti immagine: pressfoto

Visite ed interventi a Rimini

Il Dr. Bernardi continua la collaborazione professionale  a Rimini, presso la  Casa di Cura Villa Maria,  Viale G. Matteotti, 24  

Prossimi appuntamenti programmati :  Giovedì 22 Ottobre  2020.

Per appuntamenti tel: +39 366 7223512

Breast Augmentation and Breast Pexy

Ecco un nuovo webinar internazionale patrocinato da AICPE  sulla chirurgia plastica del seno che si svolgerà il 10 ottobre pomeriggio (ora italiana dalle 16,00). Organizzato dalla società Argentina di Chirurgia Plastica e vede la partecipazione di chirurghi plastici di 5 nazioni: Argentina, Brasile, Francia, Italia, Romania.

Si parlerà di mastoplastica additiva con protesi, mastopessi, correzione della ptosi mammaria  mediante impianti mammari con associazione di mastopessi.

I relatori italiani saranno  Claudio Bernardi (“Simultaneous  Brest Augmentation and Mastopexy”) e Paolo Vittorini (“Strategy and Surgical Technique with Smooth Implant”).

Il webinar è gratuito e prevede un massimo di 500 partecipanti.

Per iscriversi effettuare la registrazione utilizzando il link sotto indicato.immagine2

Il trattamento delle labbra con acido ialuronico: “My Way”

Claudio  Bernardi

 

Il medico che si approccia ai trattamenti riempitivi delle labbra   deve necessariamente rispettare la morfologia e la funzionalità di esse, evitando tutte le correzioni eccessive che possano recare un qualche danno alla mobilità espressiva delle labbra stesse. Piuttosto frequentemente, infatti, notiamo labbra eccessivamente “riempite” con volumi forzati che conferiscono un senso di staticità e d’immobilità assolutamente innaturali.

Le situazioni cliniche che maggiormente ci troviamo a risolvere sono i casi di ridotta proiezione del labbro, di assottigliamento senile, di asimmetrie volumetriche e di forma tra il labbro superiore e quello inferiore. Nella  pratica clinica dell’Autore, lo schema standard di rimodellamento delle labbra  comprende: definizione della  la linea cutaneo-mucosa del labbro, dell’arco di Cupido e del filtro. Successivamente si passa alla fase di riempimento all’interno del muscolo orbicolare ed infine, se necessario, al trattamento riempitivo delle rughe del codice a barra. L’uso di cannule è stato limitato a  pochi casi selezionati di semplice aumento volumetrico, mentre generalmente vengono utilizzati aghi con i quali possiamo distribuire il prodotto a livello dermico, ottenendo una miglior definizione dei contorni.

immagineQuesta tecnica   di rimodellamento labiale, definita dall’Autore “Ristrutturazione globale volumetrica delle  labbra”, è eseguita in assenza di dolore grazie all’utilizzo dei blocchi anestesiologica periferici. Per ciò che concerne  i materiali di riempimento, essendo quelli  permanenti  gravati da un alto indice di reattività locale e , soprattutto, non essendo ancora chiara l’evoluzione del tempo, è stato utilizzato esclusivamente  acido ialuronico, sicuro, largamente utilizzato nel mondo, pur con il limite di dover essere ripetuto.

In conclusione, secondo l’Autore, per indirizzare correttamente il trattamento di rimodellamento  delle labbra è importante fare alcune valutazioni durante l’esame obiettivo tra cui: proiezione, grado di ipoplasia, definizione della linea cutaneo-mucosa,  distanza columello-labiale. Infine, una corretta tecnica di esecuzione e un approccio terapeutico completo  ci portano a risultati   sicuramente soddisfacenti.

Ripresa delle attività dello studio del Dott. Bernardi

Come di certo saprete, negli ultimi due mesi abbiamo sospeso la nostra attività clinica elettiva, sia ambulatoriale che operatoria, limitandoci a visite e interventi non differibili.

Lunedi 4 Maggio inizierà ufficialmente la fase 2 e per noi significherà la ripresa dell’attività professionale che avverrà in piena armonia con le nuove normative di sorveglianza sanitaria e con la massima attenzione a rispettare i protocolli di sicurezza che l’AICPE (Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica) ha messo a punto.

Addominoplastica e obesità: intervista su HubaPod

E’ un piacere presentare l’ospite intervistato dai nostri Claudio Pezzotta e Federica Toto oggi: il Dr.Claudio Bernardi, esperto della tecnica dell’addominoplastica, ci racconta come questo tipo di intervento sia strettamente collegato al cambiamento degli stili di vita e ai trend della contemporaneità.

Buon ascolto.